Servizi

dentista bari

Dentista Bari: scopri tutti i nostri servizi

Lo Studio dentistico della Dottoressa Angela Ardito, Dentista Bari, è specializzato nella cura di tutti i problemi del cavo orale.

Di seguito puoi esplorare una parte dei nostri servizi.

Per richiedere un appuntamento o se hai bisogno di altre informazioni non esitare a contattarci, saremo lieti di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Rimozione otturazioni in lega d’ argento

Studi recenti hanno dimostrato la tossicità del mercurio contenuto nelle amalgame d’argento che i dentisti hanno per anni usato per chiudere denti precedentemente cariati.Sembra infatti che esista un’affinità tra il mercurio e le cellule nervose responsabile dell’insorgenza di cefalee, irritabilità, dolori al colon, ed altre manifestazioni neurovegetative.E’ già nota tra l’altro la tossicità del pesce al “mercurio”; inoltre dall’inizio del secolo scorso non vengono più prodotti i vecchi termometri con questo metallo. Una adeguata rimozione guidata delle amalgame prevede anche l’uso di fiori di Bach disintossicanti che stimolano gli organi emuntori e preparano l’organismo alla corretta e rapida eliminazione dei metaboliti tossici.

Cura delle Cefalee

Parecchi casi di cefalee altamente invalidanti sono stati risolti dalla dott.ssa Ardito utilizzando in maniera sincrona apparecchiature ortodontiche e fiori di Bach. Dopo aver eseguito un’attenta valutazione di ordine odontoiatrico atta ad esaminare tutti gli elementi che possano concorrere ad un’alterazione dell’equilibrio occlusale, causa a volte scatenante le cefalee, si prosegue con una visita specifica nell’ambito della floriterapiache avrà come finalità quella di individuare gli atteggiamenti tipici assunti dal paziente nei confronti del proprio dolore e della vita in genere.

Visite specialistiche

Può richiedere una visita specialistica il paziente che non abbia particolari patologie odontoiatriche da risolvere ma voglia unicamente imparare a conoscersi meglio ad affrontare i fatti della vita con più leggerezza, a non ripetere gli stessi errori. Ma può anche richiederla chi soffre d’insonnia,chi vuole migliorare i rapporti con gli altrie con il proprio lavoro

Cura del Bruxismo

Il bruxismo è un disturbo che consiste nella tendenza al digrignamento dei denti, ovvero allo sfregamento involontario delle arcate superiori e inferiori durante il sonno.
Il sintomo può verificarsi anche durante il giorno.
Il bruxista non si accorge di avere questo disturbo e solitamente ne viene a conoscenza quando si presentano sintomi fastidiosi evidenti a carico dei denti:
-usura e deterioramento,
-infiammazioni gengivali,
-perdita di otturazioni e capsule, – sensibilità al caldo e al freddo, – malocclusione della mascella,
-difficoltà nello sbadigliare e nell’aprire al massimo la bocca, – affaticamento della muscolatura masticatoria.
Si possono presentare anche altri sintomi che, pur sembrando diversi tra di loro, convergono sullo stesso disturbo:
-sonno non ristoratore,
-dolori ai muscoli del collo, delle spalle e della cervicale,
-mal di testa,
-vertigini,
-fitte alle tempie,
-tensione alla nuca,
-alitosi,
-cattiva digestione.
Come per le cefalee e le emicranie, anche per il bruxismo è stata riconosciuta una chiara origine psicosomaticalegata alla correlazione con la tensione emotiva.
In genere chi soffre di questo disturbo “affronta la vita a denti stretti” cioè tenta di scaricare con il digrignamento l’aggressività accumulata durante il giorno, che non trova spazio nella vita cosciente.

Ortodonzia Preventiva

L’ortodonzia preventiva serve ai bambini a partire dai 4 anni di età per intercettare subito le malocclusioni e guidare l’eruzione dei denti permanenti verso la corretta posizione in bocca.
L’ortodonzia preventiva corregge anche la scorretta postura della lingua– può quindi essere utilizzata in abbinamento alla logopedia – corregge la respirazione orale, la tendenza al mordicchiamento del labbro e la tendenza a protrarre oltre il dovuto l ‘uso del ciuccio e del dito in bocca.

Ortodonzia del bambino e dell’ adulto

E’ bene iniziare il più presto possibile a correggere la posizione dei denti nel bambino. Lo studio della dott.ssa Ardito utilizza prevalentemente apparecchi plurifunzionali per guidare la corretta posizione dei denti. Gli apparecchi plurifunzionali sono degli apparecchi simili a quelli usati dai pugili come paradenti. Si usano mordicchiandoli di giorno e calzandoli in modo passivo durante la notte. Sono comodi da usare e non vengono indossati quando si è fuori casa, garantendo così una vita sociale serena.
Non è mai troppo tardi per iniziare un terapia ortodontica.Anche nell’adulto i denti possono cambiare posizione se adeguatamente guidati e sollecitati.
Per l’adulto si utilizzano gli stessi apparecchi plurifunzionali che si usano per il bambino, di misure ed elasticità differenti.

Ortodonzia Funzionale

L’ ortodonzia funzionale utilizza speciali apparecchi mobili che isolando i denti dall’occlusione – l’ingranaggio dei denti tra loro -, dalla pressione delle labbra, guance e lingua -potenti muscoli che condizionano la posizione dei denti -, permettono ai denti stessi di trovare la loro corretta posizione nella bocca. Questi apparecchi si utilizzano facendo degli esercizi specifici, e sono assimilabili a dei trainers, cioè degli allenatori della bocca alla stregua degli attrezzi che si usano in palestra per allenare il proprio corpo. E’ necessario quindi dedicare al loro utilizzo il tempo necessario richiesto e suggerito dal dentista. I risultati a seguito della terapia sono stabili nel tempo, non vi è necessità cioè di inserire delle contenzioni, perché i denti così aggiustati nel cavo orale prendono la posizione che è giusta per loro.

Dentosofia

La dentosofia ovvero la saggezza dei denti é la ‘ nuova frontiera dell’ odontoiatria’ che legge nella bocca i disagi vissuti dal paziente, e che per questo si basa sugli studi sia della MTC, cioè la Medicina Tradizionale Cinese che considera ogni elemento dentario come l’inizio di un meridiano energetico che fa capo ad un organo interno a cui viene in genere associata un’ emozione o un particolare stato d’animo sia sugli studi di Rudolf Steiner che con la sua medicina antroposofia ha messo le basi di una nuova concezione della medicina in base alla quale ogni manifestazione della materia è l’espressione di un movimento dello Spirito.

Fiori di Bach

I fiori di Bach vengono prescritti per curare ansie e disagi emozionali vissuti dal paziente e che si ripercuotono sulla sua bocca determinando usure dei denti, mobilità ed infezioni gengivali.
La prescrizione personalizzata viene portata in una farmacia specializzata in preparazioni galeniche ed è composta da una boccettina da 30 ml in vetro scuro dove sono disciolte le essenze floreali.
Da questa boccettina si assumono 4 gocce 4 volte al dì sotto la lingua a digiuno oppure se ne mettono 10 gocce in poca acqua e si usano come colluttori che curano in maniera personalizzata le parodontiti e le afte.

Parodontologia

La parodontologia studia le affezioni che riguardano le gengive che sostengono il dente. Quando il dente è sollecitato male, in seguito ad una masticazione scorretta o a protesi mal equilibrate, o a precontatti sui denti dovuti a malocclusioni, il tessuto che lo sostiene-la gengiva- si indebolisce e può andare incontro a infiammazione cronica con retrazione o infiammazione acuta con gonfiore e sanguinamento.
Nello studio della dott. Ardito queste affezioni si curano togliendo lo stimolo irritativo – costruendo protesi equilibrate, educando ad una masticazione corretta e affrontando le malocclusioni – e utilizzando anche rimedi naturali di cura quali i fiori di bach per la riduzione dei sintomi.

Implantologia

Un impianto dentale è un piccolo pezzo di titanio o titanio zirconio inserito nell’osso mascellare al posto della radice del dente naturale andato perduto. L’ impianto può essere inserito chirurgicamente in anestesia locale a livello ambulatoriale. Il titanio in genere è tollerato dall’organismo umano e l’osso ha dimostrato di aderire perfettamente al titanio. Una volta guarita la radice artificiale funge da base per fissare corone singole o ponti a più elementi. L’ impianto può anche essere utilizzato come ancoraggio per protesi dentali totali.
Se non si utilizzano gli impianti l’ osso può riassorbirsi lentamente e persino la forma del viso può cambiare nel corso del tempo.
I pazienti che hanno seguito una terapia implantare si sentono più a loro agio quando parlano, sorridono e mangiano.

Disassuefazione da Fumo

Quanti danni procura il fumo di sigaretta nel cavo orale? gengive costantemente arrossate, arse, denti anneriti, mucose secche, alitosi. La visita odontoiatrica permette di stabilire un corretto piano di cura utilizzando anche i rimedi floreali sotto forma di colluttori, inoltre la visita floriterapeutica fa qualcosa in più, fa prevenzione, permettendo a chi lo volesse per davvero la disassuefazione permanente da fumo. Come? Ristabilendo l’equilibrio emozionale perso e che sottende all’attaccamento alla sigaretta come fosse una droga, sgretolando vecchie abitudini e vecchie credenze che ci impediscono di fare il salto verso uno stile di vita più sano per noi e per chi ci sta accanto.

TAG: Dentista Bari


Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi